Home » Annunci 69 » Bella Milf vuole giocare col tuo cazzo

Bella Milf vuole giocare col tuo cazzo

CONTATTAMI IN PRIVATO

Mi va di giocare con il tuo cazzo duro

Che sia una donna sposata e con figli non esclude certamente il mio desiderio che, al contrario, è ai suoi massimi livelli.
Sono Lucy e vivo in una ricca provincia veneta, ma potete trovarmi a Vicenza quando volete. Ho avuto una vita piena e anche felice: sposata con un imprenditore che non mi ha fatto mancare nulla e madre di due figli oramai adulti e fuori di casa, mi trovo vicino alla cinquantina anche se il mio corpo non lo dimostra.
In questo la natura mi ha favorito concedendomi un bel corpo che ho saputo mantenere tale. Vero è che certi segni dell’età non possono essere cancellati ma, con giusti escamotage, non è detto che non possono essere in qualche misura ridotti.
Pur avendo avuto un felice menage mi trovo a vivere un presente che mi lascia insoddisfatta. L’abitudine di tanti anni di matrimonio, qualche anno di differenza, la distrazione per altri interessi hanno portato il mio compagno lontano da me proprio ora che, andati fuori casa i figli, avrei più bisogno di occuparmi dei miei desideri.
Stai cercando del buon sesso con milf italiane in grado di darti quel che cerchi? Bene: Personalmente ascolto la mia carne che brucia sollecitando quella compagnia maschile che saprebbe come saziarla e, senza volere fare nessun volo pindarico legato al sentimento, sto cercando attraverso questo annuncio.
La realtà legata al territorio non mi permette di muovermi liberamente per mantenere una fondamentale privacy ed è questa la ragione per la quale ho deciso di pubblicare questo annuncio attraverso il quale spero di avere tanti contatti interessanti.
Cerco dei partner occasionali che sappiano come far godere una bella Milf che, in cambio, vuole solamente giocare con il loro cazzo in ogni maniera possibile.
Grazie a tanti momenti liberi, posso spostarmi a piacimento per raggiungere il mio amante occasionale e dedicargli anche l’intera giornata, non avendo obblighi nei confronti di mio marito che rientra solo la sera a casa.

La mia prima volta

Ricordo quando per la prima volta, ebbi il coraggio di tradire mio marito. Mi ero fatta tanti scrupoli prima di un incontro che avevo preso con un giovane signore conosciuto in un social. La cortesia e l’attenzione che avevo riscontrato da parte di quest’uomo, mi avevano colpita favorevolmente. Nonostante avessi cercato in tutti i modi di ‘svegliare’ mio marito per fargli rinascere quella scintilla erotica che aveva da tempo smarrito, mi arresi all’evidenza e presa da un folle e vitale desiderio di continuare a godere, mi lasciai intrigare da quella clandestina situazione che, ancor di più, rendeva eccitante il gioco.
Giuseppe (questo il nome del mio amico di chat) mi aveva inviato le sue foto prima ancora di video chattare con me e sapevo che si trattava di un giovane uomo single (almeno così si era presentato) che era rimasto affascinato dall’idea di scoparsi una bella Milf.

L’incontro avvenne nei pressi di un motel di un paesino vicino e fu contraddistinto dalla più assoluta passionalità sin dal primo momento.
L’uomo cortese e delicato che avevo conosciuto virtualmente, lasciò posto ad un macho capace di dominare tutti i miei desideri e le voglie di una donna da troppo tempo lasciata sola nell’intimità.

Con assoluto senso di padronanza, non attese neppure di vedermi spogliata ma, non appena entrati nella camera prenotata, mi mise attaccata alla parete e si impossessò di me. Mi eccitava l’idea di sentire mani sconosciute toccarmi ogni parte del mio corpo e quando il suo enorme cazzo mi raggiunse la fica, ci fu un tremito incontrollabile.
Sentivo ogni centimetro di quella carne dura che entrava in me e ad occhi chiusi desideravo che quel momento non terminasse mai. Quando cominciò a sbattermi prendendomi le reni con le sue mani per assecondare il suo movimento, mille vampate incendiarono il mio corpo provocandomi godimenti su godimenti.
Quando il suo sperma mi esplose dentro, quasi svenni per il piacere e in quel momento avrei davvero fatto ogni cosa per continuare a provare quel sublime piacere.
Fu indimenticabile quella mia prima volta e mi convinse che non avevo fatto nulla di male ma solo di aver pensato a me stessa.

CONTATTAMI IN PRIVATO