mamma porca

Mamma e zia scopano figlio e nipote in un’orgia

Una famiglia da vivere a pieno

Capitava spesso che nei periodi estivi mia zia e suo figlio venissero a trovare me e mia madre fermandosi da noi per almeno un paio di settimane. Durante l’anno ci vedevamo poco e nulla visto che loro vivono in Austria e noi in Calabria e non è così facile riuscire a creare incontri. Mia zia, Agnese, è una donna alquanto avvenente, una lunga chioma bionda e degli occhi verdi che di certo non la fanno sembrare essere calabrese, ma più una nata nei paesi scandinavi. Nonostante i suoi 47 anni, è sempre stata un tipo giovanile, sia nell’animo che nel suo aspetto esteriore e non posso di certo negare che ho avuto dei pensieri su di lei molto piccanti. Lei di certo ha percepito questo mio desiderio di possederla dal mio modo di guardarla, ma non ha mai detto nulla in merito. Mio cugino poi è un ragazzo di 24 anni, giusto 3 meno di me, insieme abbiamo sempre fatto varie peripezie sia con le ragazze che nelle nostre avventure da piccoli. Mai però potevamo credere che ci saremmo trovati a vivere insieme un’avventura erotica con due donne molto vicine a noi, ovvero sua madre e mia madre. Come giusto che sia quindi devo anche parlarvi di colei che mia ha dato la vita, mia madre, una donna di 50 anni che a differenza di sua sorella, era bruna, leggermente più bassa e labbra carnose che hanno sempre fatto impazzire diversi suoi corteggiatori, nonché mio padre. Venne così il giorno dell’incontro annuale tra noi 4 e fin dal primo giorno di tale riunione familiare, si era già percepito che ci sarebbe stato qualcosa di diverso e che avremmo ricordato questa estate per molto tempo. A tavola gli argomenti che inizialmente erano sul raccontarsi tutto ciò che era capitato negli ultimi tempi e durante l’anno, lasciarono spazio ad altri ben più piccanti e a far ciò è stata proprio mia madre quando ha raccontato di avermi sentito fare una telefonata erotica con una ragazza con cui uscivo da un pò di tempo. Da premettere che tra me e mia madre non c’è nessuna forma d’imbarazzo, non ci poniamo infatti problemi a vederci nudi e ciò forse ha fatto si da rendere il nostro rapporto molto più intimo del naturale. A questo punto poi mia zia, che è molto peperina, ha iniziato qualche aneddoto che le è capitato e dal suo parlare senza freni, era chiaro che anche tra lei ed Eddy, mio cugino, il rapporto era abbastanza simile al nostro. Tra sorrisi e dichiarazioni forti poi il pranzo è giunto al termine ma a tutti noi si percepiva che era rimasta una certa carica sessuale che attendeva solo di esplodere. Dopo pranzo poi le due donne di casa, si sono adagiate sul letto matrimoniale, mentre io e mio cugino eravamo intenti a continuare i nostri discorsi piccanti le giardino adiacente la stanza di mia madre.

Nessun limite sessuale è invalicabile

Eddy mi stava raccontando un incontro sessuale avuto pochi giorni prima di arrivare in Italia, e siccome era uno che raccontava bene il tutto, non escludeva nessun dettaglio. Ciò contribuiva a rendere tutto più piccante e stimolante, immaginavo ogni scena e la voglia che già avevamo, non faceva altro che aumentare. Non avevamo però calcolato che i nostri discorsi erano facilmente udibili dalla stanza dove le nostre madri erano e così loro avendo le finestre spalancate potevano udire il tutto. Ad un certo punto infatti sentivamo dei gemiti che percepivano dalla stanza e avvicinandoci lentamente abbiamo notato che quelle due sorelline porcelline, si stavano stuzzicando a vicenda e guardandoci negli occhi, io ed Eddy abbiamo deciso di prenderne parte. Il tutto era reso ancora più eccitante perché addosso indossavo del latex, così da renderle ancora più sexy, inoltre c’erano anche due vibratori a tenerle compagnia. Le due madri in calore, non hanno per nulla disdegnato il nostro intervento e così la loro stimolazione sessuale che si facevano a vicenda, è passata nelle nostre mani, mentre loro si occupavano di giocare con i nostri membri utilizzando sia le mani che la bocca. Avevo mia zia a pochi centimetri da me che mi faceva provare brividi di piacere e potevo notare come mia madre facesse divertire invece mio cugino e tutta la situazione era a dir poco favolosa e pornografica allo stesso tempo. Le posizioni si alternavano ed io e mio cugino iniziavamo a farle schiave mentre loro stavano alle nostre regole da padroni. Eddy aveva introdotto delle palline vaginali tra le gambe di mia madre mentre io avevo tra le mani una paletta che mi serviva a schiaffeggiare sul fondoschiena mia zia, le urla di piacere e godimenti si susseguivano a ripetizione in quella stanza e più eccedevamo e più il tutto diventava ancora più trasgressivo. L’incesto si completava con la doppia penetrazione che le due donne ricevevano da me e mio cugino per poi passare loro a divertirsi a vicenda sui nostri corpi facendoci sentire entrambe le lingue e facendoci anche assaporare il loro piacere ed esperienza sessuale. Una perversione così mandava tutti e 4 fuori di testa e ci regalava emozioni a gogo, era impossibile non giungere poi ad un appagamento fisico che aveva voglia di ripetersi ancora. Il tramonto ha fatto si da giungere mentre noi volgevamo al termine di una performance così intensa e ciò ha fatto ben capire che quelle due settimane si sarebbero ripetuti incontri di quel genere scoprendo sempre più le nostre fantasie più perverse.

Vuoi conoscere Milf Disponibili per Sesso nella tua zona?

CONTATTAMI SUBITO!

100% PRIVACY, ACCESSO GRATUITO, PROFILI REALI E VERIFICATI!