Home » Incontri Benevento » Noemi cerca uomo dotato

Noemi cerca uomo dotato

RISPONDI ALL'ANNUNCIO

Piccola ed esile ma dalle grandi voglie

Sono Noemi, una signora che cerca uomo dotato. Nessuno lo direbbe mai perché sono piccolina e molto magra. Sono una donna matura di Benevento dal fisico di una ragazzina a cui nessuno darebbe l’età che ha. Mi piace crogiolarmi in questa finta giovinezza, ben consapevole che il mio approccio alla vita è così fresco e sbarazzino da fare invidia a una teenager. C’è però anche un’altra cosa a cui nessuno penserebbe mai: mi piacciono i ben dotati. Non i classici 20 centimetri ma ancora di più. La mia vagina è stata ben addestrata in questi anni e non riesco più a provare piacere con gli uomini scarsamente dotati.

Il mio ginecologo mi ha detto che la vagina delle donne è elastica e si abitua presto a misure più piccole ma la mia no. La mia vuole solo i dotati, è affamata di peni grossi, vuole solo quelli o si ribella finendo con non farmi venire. Ci ho anche provato ma mi sono ritrovata ad essere sbattuta per ore senza che la mia bocca facesse uscire un solo gemito di piacere. Che sia un limite o un problema, non mi interessa, l’importante è essere sinceri con se stessi e non forzarsi in una cosa infelice.

Ecco perché cerco uomo dotato capace di arrivare con facilità nei miei punti più profondi e che mi riempia per bene. Sono sempre stata attratta dai peni grossi, complici le fantasie porno con cui spesso mi masturbavo. Il mio primo fidanzato aveva un gran bel pene tanto da farmi così male le prime volte che piangevo mentre mi penetrava e mi faceva sentire tutto il suo vigore. Dopo un po’ di tempo cominciai ad abituarmi alla sensazione, anzi! Il dolore fece spazio al godimento e aprì braccia e gambe a questa nuova bellissima sensazione senza perdermene nemmeno un goccio.

Purtroppo non durò molto e i miei fidanzati successivi non erano ben messi. Ciò faceva sprofondare la relazione dopo pochissimo perché quale donna riuscirebbe ad accettare un sesso mediocre e senza divertimento?

Amo gli uomini dotati

La cosa che più mi piace di un uomo ben dotato è la difficoltà nel prenderlo in bocca. Ciò attizza la mia competizione e la voglia di un fare un bel lavoretto in modo che il mio amante abbia il ricordo migliore di me e del mio pompino. Gli uomini dotati sanno quanto sia difficile trovare una donna brava nel sesso orale e che non soffochi ogni 5 secondi. Io cerco di fare un bel deep-throat e di prenderlo completamente tutto nella gola.

Il momento più bello comunque è la penetrazione, a discapito di quanto si possa pensare la mia vagina è stretta ed elastica quindi in un primo momento dovrà essere tratta con dolcezza e sensibilità. Sembrerà quasi farlo con una vergine prima che si bagni tantissimo e si schiuda come un fiore. Lì tutto cambierà, il pene riuscirà ad arrivare in profondità e io griderò come un’assatanata.

Lo voglio tutto, voglio sentire i colpi battermi violentemente sull’utero, voglio un animale che mi cavalchi con un’audacia selvaggia e primitiva. Sono una donna che non ama le coccole a letto, perché quelle sono capaci tutti di darle ma il sesso vero… quello è un’altra cosa. I ben dotati sono perfetti a letto perché basta poco per sentire quell’asta rigida premere con forza lungo le pareti della vagina e farsi spazio al suo interno, sempre più velocemente. Non ne ho mai abbastanza e mi basta vedere un uomo nudo ed eccitato per aprire automaticamente le gambe e non lasciarmi scappare quel bel bocconcino succulento tutto da mordere e assaporare.

Nella mia esperienza, preferisco i ragazzi giovani perché hanno un vigore carico e quando fanno sesso sembrano impazziti. Non hanno ancora quella stanchezza tipica degli uomini di mezza età che li fa stancare ancor prima di cominciare. Sarà immodesta ma i ragazzi giovani non sono nemmeno lontani dalla mia portata, ne ho avuti diversi nella mia vita e proprio per questo apprezzo la loro bravura a letto e quella freschezza eccitante come una bevanda ghiacciata in estate.

CONTATTAMI IN PRIVATO