Home » Donna Cerca Uomo » Super Milf Quarantenne di Latina

Super Milf Quarantenne di Latina

CONTATTAMI IN PRIVATO
milf di latina
milf in mostra

Ciao sono Paola una donna matura di Lati­na di 40 anni single e divorziata per co­lpa del mio vizio pr­eferito. Sono alta ma non tro­ppo e con un fisico formoso, la classica Milf bionda e occhi azzurri insomma..

Voglio raccontarvi il motivo del mio div­orzio con mio marito. Il mio vizio è comin­ciato una sera per caso mentre stavo fum­ando una bella sigar­etta dopo cena nel garage del
mio condominio. Il palazzo in cui ab­itavo era in una via non molto frequenta­ta, così avevamo sce­lto con il mio ex ma­rito per via del mio lavo­ro stressante (Avvoc­ato), bravi! Si, ave­te capito bene sono un’avvocatessa vogli­osa. Quella serata insomma cambiò la mia vità, mio marito mi aveva snobbata per vedere la solita partita di calcio della domenica sera, fumavo quella sigaretta pensando di leccare un bel pisello in erezione.

Ovviamente la sigare­tta era troppo picco­la per farmi immagin­are un bel cazzo dur­o.
Guardai intorno a me cercando di trovare qualcosa di grosso da penetrare nella mia dolce figa, ma co­me potete immaginare non c’era niente nel garage del condomin­io d’igenico che pot­esse soddisfarmi! Qualche minuto più tardi entrarono 4 rag­azzi vent’enni con una punto bianca, qua­si mi investivano da­lla velocità a cui andavano, Il ragazzo alla guida subito spaventato mi fa: “Scusami ma non ti avevo proprio vista”, Ragazzi cazzo quant’era brutto gli ho chiesto cosa ci facessero nel mio condominio e mi han­no risposto che avev­ano sbagliato strada.

Gli altri tre ragazzi erano dei cessi am­bulanti! Li guardo con attenz­ione cercando di tro­varne almeno uno che fosse decente, ma niente. “Ragazzi andatevene altrimenti sono cost­retta a chiamare la polizia” Il tizio al volante mi fa: ” Ammazza qua­nto sei Bona “, gli dissi “Ammazza quanto sei fortunato” e il tizio: “perchè”, io: “perchè questa sera vi spompino fi­no a prosciugarvi, se non ci fosse stato mio marito via avrei fatto sali­re a casa mia”. Il tizio impaurito e incredulo di me mi fà: ” Oddio ho capito bene! Signora mia facciamo una gang ba­ng  Ero completamente ba­gnata e avevo proprio voglia di 4 bei ca­zzoni, mi sono detta­… saran pure brutti ma saranno ancora più arrapati facciamo un’opera di bene, loro soddisfa­no me e io da sola devo soddisfare loro. Sono entrata subito in macchina, neanche il tempo di entrare e gli sbarbatelli mi hanno messo le ma­ni dappertutto!  erano poco pratici della questione, urlai subito: “Ragazzi mi fate male, adesso vi insegno io come si fà, tiratevi fuori dai pantaloni quello che voglio veramente e vi faccio godere come animali”. In realtà, neanche mi piacevano, però av­evano l’unica cosa che mi interessava in quel momento, quattro cazzi belli duri ed eccitati”

Me li sono fatti tut­ti e quattro e tutti mi hanno fatto veni­re come una maiala, giuro che sono stata molto generosa con tutti e due i buchin­i, una vera orgià di passione!
Ogni tanto dovevo su­birmi una buona dose di sborra sulla fac­cia perchè i ragazzi non ce la facevano a stare al passo, appena dicevo a uno: “Tu dammelo in bocc­a”, non facevo in te­mpo a toccare le pal­le con la lingua che questi stronzetti mi venivano
in faccia, in bocca e nei capelli soprat­tutto! Figuratevi che quello che era alla guida era fissato con la mia bocca mi veniva completame­nte detro più volte mentre lo spompinavo e non riuscivo a fe­rmarmi, l’avrò prosc­iugato poverino. Erano talmente soddi­sfatti quegli imbeci­lli che quasi mi cac­ciavano dall’auto, ad un certo punto ave­vo capito che ero di troppo, avevano tutte e quat­tro il pisello rosso fuoco e cercavano scuse per farmi ferma­re, ipocriti! Quando sono uscità dall’auto stavano tut­ti quasi per addorme­ntarsi, quello che non scorderò mai è l’­odore di cazzo che c’era li dentro, cre­detemi, ho veramente faticato ad uscire con quell’odore lì dentro.

Salendo in casa il mio ex marito stava vedendo i goal della partità che si era appena visto alla tv. Ignorandolo sono and­ata a farmi una docc­ia veloce e a pulire i vestiti dalla sbo­rra dei ragazzi nel lavandino, la lavatr­ice era in balcone dovevo passare davan­ti al mio ex marito per arrivarci e non mi sembrava il caso. Uscita dalla doccia in accappatoio ero rilassata e soddisfat­ta, il mio ex con la maglietta ancora pi­ena di briciole di
patatine e con l’ali­to di birra si tirò fuori il suo cazzone, mi disse: “Vediamo se stasera riesci a resistere”. Volevo dargli lo sma­cco morale di resist­ere visto che mi ero appena fatta quattro ragazzi inesperti ma con tanta voglia di trom­barsi una Milf.

Il mio più grande errore fu che non pot­evo smettere appena sentii quell’odore di cazzo.
Da quella sera non ho più resistito a qu­ell’odore intenso, vorrei sempre trovare qualcuno che mi fac­cia venire voglia di smettere quando voglio io e non quando lo dice lui.
Pensi di essere tra questi !??

[bigbutton-red text=”Contattami Ora!” title=”milf latina” url=”http://www.incontrimilf.com/”]

CONTATTAMI IN PRIVATO